Assegno unico per figli disabili in arrivo, come funziona


Novità per le famiglie che hanno figli disabili a carico: dal 1° luglio è in arrivo un assegno unico. Approvato dall’Aula del Senato, è questo il contenuto dei cinque articoli del DDL n° 472 presentato il 4 giugno 2018. Una misura per tutte le famiglie italiane che fa parte del Family Act e che eroga un assegno destinato a tutte le famiglie con figli a carico fino ai 21 anni d’età a seconda del reddito.

L’importo medio ammonta a circa 250 euro mensili; è “medio” perché, come accennato, si rifà alla condizione economica del nucleo familiare calcolato attraverso l’ISEE. L’assegno è universale ed è destinato a tutte le famiglie nei limiti delle risorse disponibili. Come si legge nell’articolo due sarà erogato per un anno per ciascun figlio minorenne a carico per un importo fino a 240 euro e viene considerato dal settimo mese di gravidanza. Per i maggiorenni (dai 18 ai 21 anni) si rilascia un assegno dell’importo di 80 euro mensili per un intero anno.

LINK - Assegno unico per figli disabili in arrivo, come funziona

Commenti